In libreria dal 19 aprile 2023
Copertina de I gatti lo sanno. Illustrazione di Laurina Paperina. Per il topolino: elaborazione da particolare di Banksy, Rat with 3D glasses - pittura murale - January 2010, Salt Lake City, Utah, USA
Copertina de I gatti lo sanno. Illustrazione di Laurina Paperina. Per il topolino: elaborazione da particolare di Banksy, Rat with 3D glasses - pittura murale - January 2010, Salt Lake City, Utah, USA
IBS Feltrinelli
Mondadori Store
«La cacciatrice di dinosauri oppure la principessa!» rispondevo senza esitazioni quando ero piccola. La domanda che qualche incauto adulto aveva avuto il coraggio di rivolgermi era: «Giulietta, ma hai pensato a cosa farai da grande?».

Bio

Giulia Bignami è nata a Milano nel 1990, figlia di due astrofisici, Giovanni Bignami e Patrizia Caraveo. Dopo la laurea in chimica, ha conseguito il dottorato presso l’Università di St Andrews in Scozia e si è trasferita a Edimburgo, dove vive e lavora come manager e ricercatrice clinica. Collabora con «HuffPost Italia», «Prometeo Mondadori», «Wired» e le pagine culturali de «Il Giornale» e «Il Sole 24 Ore».

Non è politicamente corretta.

Giulia Bignami, foto di sic2
Copertina de I gatti lo sanno. Illustrazione di Laurina Paperina. Per il topolino: elaborazione da particolare di Banksy, Rat with 3D glasses - pittura murale - January 2010, Salt Lake City, Utah, USA

I Gatti Lo Sanno

Anche le lumache si innamorano? I piccioni sanno riconoscere la bellezza? E i delfini abboccano ai trucchi di magia? Per scoprire la risposta non resta che tuffarsi in acqua, un ambiente meno pacifico e silenzioso di quanto ci si aspetterebbe: tra i polpi australiani che si lanciano alghe e conchiglie in fondo al mare, gli sputi dei pesci arciere e le carpe che ascoltano musica blues, bisogna fare attenzione soprattutto alla guida spericolata dei pesci rossi. Per sfuggire alla traiettoria delle loro fiammanti cabriolet, torneremo sulla terraferma, ma senza smettere di stupirci: se fuori dall’acqua ci si innamora strisciando con i dardi avvelenati delle chiocciole, si scoprirà poi che le dimensioni contano per tutti, anche per i bombi, e che arte e magia non sono affatto piaceri esclusivamente umani. Le api sanno distinguere le pennellate impressioniste di Monet da quelle cubiste di Picasso, gli uccelli giardiniere seducono le loro femmine con meravigliosi giochi prospettici e le mantidi amano il cinema, rigorosamente in 3D. Ma si incontrano anche topi che si trasferiscono in città, cani che è meglio non svegliare dai loro sogni e gatti che sanno tutto di noi.

Con una penna spigliata e ironica, Giulia Bignami ripercorre i risultati scientifici emersi negli ultimi anni in varie università del mondo, accompagnandoci in un viaggio esilarante e ricco di sorprese tra i più curiosi esperimenti etologici, illustrati dall’immaginazione di Laurina Paperina. Divertimento e scienza si mescolano in un racconto appassionante che, accorciando sempre più le distanze con gli animali non umani, ci parla moltissimo anche di noi.

IBS Feltrinelli
Mondadori Store
Qui risiede il merito del libro che state per leggere, oltre alla piacevolezza della lettura in sé. Modifica lo sguardo, allargandolo, facendoci sentire ironicamente un piccolo ramoscello passeggero nel grande albero della vita.
Telmo Pievani
Copertina de Volevo essere Freddie Mercury. Illustrazione: 'No one can live forever' di Max Fontana.

Volevo essere Freddie Mercury

Cosa resta di uno scrittore una volta che ha scritto tutto ciò che voleva? Solo le vite dei personaggi dei suoi romanzi e una vita, la propria, a cui ha rinunciato per scrivere. E quindi un senso di vuoto, di fine, di inutilità. Ma può un’ossessione salvare una vita? Confidandosi con la sua migliore amica, quello stesso scrittore si immerge nella vita della star dei Queen, Freddie Mercury, che lo ha folgorato fin dall’infanzia, prima di dedicarsi alla scrittura. Il successo planetario della sua adorata rock star, il talento, il carisma, l’assenza di ideologie, la vitalità di Mercury gli sembrano immediatamente molto più importanti di qualsiasi invenzione letteraria.

Così, lo scrittore medita di comporre un ultimo romanzo, incoraggiato dal suo editore. Più si addentra nel mondo di Mercury, più la personalità del cantante continua a sfuggirgli, più si documenta su di lui e più gli sembra irraggiungibile; ma lo scrittore ora è disposto a tutto: anche a trasformarsi completamente nell’oggetto dei suoi desideri. Tra equivoci e incontri con sgangherati personaggi, Volevo essere Freddie Mercury è un romanzo tragico ed esilarante al tempo stesso, con un protagonista che inventa un modo unico per trovare un senso alla propria vita: diventare, nel mondo reale, il romanzo di se stesso.

IBS Feltrinelli
Mondadori Store
Copertina de La Zattera Astronomica. Illustrazione: 'The Girl from Outer Space' di Nicoletta Ceccoli.

La Zattera Astronomica

Come sopravvivere a un papà scienziato

Come ci si ritrova a sei anni a sapere cantare come una stella di neutroni? O a fare gare di caccia ai satelliti nelle notti estive? Com’è ritrovarsi un astronauta a colazione e un premio Nobel a cena? Come dev’essere, per una bambina, girovagare nei corridoi dell’Accademia dei Lincei fra mummie e lasagne? Tra formaggi che camminano, pericolose trappole Viet Cong, strampalati fisici teorici che girano per casa, dessert esplosivi e altre improbabili avventure: essere figlia di uno scienziato può essere un’esperienza dura e meravigliosa.

Giulia Bignami, figlia dell’astrofisico scomparso Nanni Bignami e lei stessa scienziata, racconta la sua infanzia incredibile, a volte traumatica, spesso fantastica, in un racconto esilarante e commovente. Tra romanzo di formazione, saggio pop e irriverente racconto di vita, questo libro delizioso, da cui è impossibile staccarsi una volta iniziato, è al tempo stesso la sua vendetta e il suo atto d’amore. Come una lettera al padre di Kafka ma riscritta da Lewis Carroll, un’avventura tragicomica di una Alice che ci porta a spasso in un Paese delle meraviglie che sfiora i confini dell’universo.

«Esilarante, commovente, dissacrante, il racconto di una infanzia scientifica irresistibilmente tragicomica.»
Massimiliano Parente
IBS Feltrinelli

Articoli

5 articoli su 64

Stampa

5 articoli su 68

Eventi

26/10 - 05/11 2023
Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo De Amicis - Magazzini del Cotone, modulo 1, II piano - Area Porto Antico, Genova

Un laboratorio che, a partire dalle illustrazioni dell'artista Laurina Paperina, ci farà percorrere un viaggio esilarante alla scoperta di quanto abbiamo ancora da sorprenderci e imparare dagli animali che vivono intorno a noi.

14/10/2023 20:30 UTC+01:00
Sala Polivalente di Arvier - Comune di Arvier, Valle D'Aosta

"I gatti lo sanno" ripercorre i risultati scientifici emersi negli ultimi anni in varie università del mondo, accompagnandoci in un viaggio di sorprese tra i più curiosi esperimenti etologici, illustrati da Laurina Paperina. Organizza e Conduce la serata la giornalista Fabiola Megna.

11/10/2023 19:00 UTC+01:00
Mondadori Bookstore Roma - Piazza Cola di Rienzo, 81/83

Anche le lumache si innamorano? I piccioni sanno riconoscere la bellezza? E i delfini abboccano ai trucchi di magia? Giulia Bignami presenta I Gatti lo sanno a Roma. Interviene Barbara Alberti.

21/05/2023 16:15 UTC+01:00
Salone del Libro - Sala Rosa, PAD 1 - Torino

Giulia Bignami dialoga de I gatti lo sanno con Piergiorgio Odifreddi

20/05/2023 18:15 UTC+01:00
Salone del Libro - Sala Rosa, PAD 1 - Torino

Giulia Bignami dialoga de Volevo essere Freddie Mercury (Parente, Bignami) con Luca Ricci

19/05/2023 16:00 UTC+01:00
Salone del Libro - PAD Oval - U169 - Torino

Giulia Bignami dialoga de Lo Stemma (La Nave di Teseo) con Fulvio Abbate

14/05/2023 UTC+01:00

Giulia Bignami dialoga de I gatti lo sanno con Daniele Battaglia e Diletta Leotta.

12/05/2023 21:00 UTC+01:00

Finalmente la scienza ha scoperto forme di vita non umane dotate di caratteristiche uniche, abitudini bizzarre, perfino un’intelligenza diversa dalla nostra. Esseri extraterrestri? No, animali terrestri!

05/05/2023 UTC+01:00
Fondazione Museo Civico - Rovereto

Inaugurazione della mostra "I gatti lo sanno: Comportamenti incredibili dal mondo animale" di Laurina Paperina e Giulia Bignami.